Friggitrice ad aria tonda o quadrata: quale scegliere?

Differenza tra friggitrice ad aria tonda e quadrata

Quando si decide di acquistare qualcosa – qualsiasi cosa(nel nostro caso una friggitrice ad aria tonda o quadrata) – sono molti i fattori che incidono sulla nostra scelta finale. 

Certo, le nostre valutazioni dipendono dal tipo di oggetto che si vuole acquistare, e spesso, se si tratta di un elettrodomestico, esse partono principalmente dalla sua praticità e dalle sue caratteristiche tecniche. 

Anche il prezzo è un parametro tra quelli che spesso incidono maggiormente sulla scelta, così come le particolarità che un certo modello offre rispetto a un altro (diverse funzioni e qualità dei materiali che ne garantiscono robustezza e durata, per esempio, ma anche la fiducia che si ripone in una determinata marca).

Una caratteristica che determina inoltre l’acquisto è rappresentata dal design, che va a sollecitare il nostro gusto estetico ma che può influire anche sulle performance dell’oggetto.

È infatti da considerare che, soprattutto se il nostro acquisto riguarda un elemento per la casa, terremo in considerazione sia il nostro gusto personale, sia che si addica allo stile che abbiamo utilizzato per arredare e predisporre un ambiente, sia le sue dimensioni rispetto al suo ingombro, sia se la sua forma incida in qualche modo sulle sue performance.

Tutti questi fattori sono alla base anche della scelta di una friggitrice ad aria, oggi tra i piccoli elettrodomestici che completano la cucina di moltissime famiglie, i cui tanti modelli in commercio differiscono anche per la loro forma.

Diversi modelli di friggitrice ad aria ma stesso funzionamento

Negli ultimi anni la friggitrice ad aria è entrata a far parte di quegli apparecchi che possono darci davvero una mano in cucina, soprattutto per quanto concerne la scelta di un’alimentazione sana e povera di grassi ma che garantisca comunque il piacere di una cucina saporita e gustosa.

Oggi sul mercato si trovano le proposte di molte aziende produttrici di piccoli elettrodomestici da cucina, tra marchi più noti, già affermati nel mondo degli elettrodomestici, e marchi più nuovi, che si sono  impegnati a produrre friggitrici sempre più efficienti e performanti che consentono di friggere senza l’utilizzo di oli e grassi.

Partendo dal presupposto che il funzionamento di ogni friggitrice ad aria è il medesimo (il cibo viene infatti portato a cottura grazie a un flusso veloce di aria calda che rende la cottura uniforme senza l’utilizzo di olio o di altri grassi) e che si tratta in ogni caso di apparecchi multicooking, ovvero in grado di realizzare diverse modalità di cottura (frittura, arrosto, grigliatura…vedi tutte le ricette), esse possono essere realizzate in forme diverse.

Friggitrici ad aria dalle forme rettangolari, rotonde e quadrate

Quando ci si appresta ad acquistare una friggitrice ad aria, è bene sapere che esse possono presentare forme diverse. Tenere conto anche di questo aspetto, potrà fornirci ulteriori informazioni per scegliere il modello più adatto a noi.

  • Modelli di forma rettangolare, più simili a un tradizionale fornetto (ad esempio la Innsky da 10l a fornetto), dotati di uno sportello che va aperto per introdurvi il cibo e forniti di una o più rastrelliere; spesso queste friggitrici ad aria prevedono anche l’utilizzo di cestelli girevoli o girarrosti nei loro accessori in dotazione;
  • Modelli più compatti che possono avere:
    • una sezione rotonda (una forma cioè “a uovo”) (ad esempio la Innsky da 5,5l tonda
    • una sezione quadrata (ad esempio la Innsky da 5,5l quadrata
    • I modelli con la sezione tonda o quadrata sono provvisti di un cassetto, estraibile grazie a una maniglia, in cui è alloggiato il cestello (tondo o quadrato) all’interno del quale il cibo subisce la cottura tramite circolo veloce di aria molto calda.

Meglio una friggitrice ad aria tonda o quadrata?

Se stai pensando di acquistare un modello compatto(vedi le differenze tra friggitrice ad aria a fornetto e a cassetto) spesso la scelta di una friggitrice ad aria dal design rotondo o “a uovo”  risulta più gradita e apprezzata per il suo design, mentre quella dalle forme più squadrate potrebbe essere più interessante per il suo minore ingombro sul piano di lavoro e quindi più adatta a chi ha problemi di spazio(vedi le migliori friggitrici ad aria piccole se hai problemi di spazio). Da considerare, infatti, che una struttura quadrata sfrutta al meglio gli angoli e non lascia spazio inutilizzato.

Inoltre, un cestello quadrato anziché tondo offre generalmente una percentuale di spazio in più per la cottura (circa il 15%) rispetto a un cestello rotondo. 

Caratteristiche a confrontoLa sfida finale
VS
CotturaTempi e qualità
VS
PuliziaPraticità e velocità
VS
CapienzaDisposizione dei cibi
VS
IngombroDimensioni esterne
VS
EsteticaDesign esterno
VS

Friggitrici ad aria tonde e quadrate più vendute

Qui di seguito abbiamo voluto fare una lista con i modelli di friggitrice ad aria tonde e quadrate più vendute in modo tale che dopo averne valutato le caratteristiche e scelto la versione più idonea alle tue esigenze tu possa comprare quella che preferisci tra le più vendute online.

Una volta acquistata ricorda di dare un’occhiata ai nostri consigli sul primo utilizzo della friggitrice ad aria e sulla sua pulizia in modo da far si che questo fantastico elettrodomestico possa durare tanti e tanti anni aiutandoci a cucinare le migliori e più prelibate delizie.

Ci piacerebbe avere un tuo giudizio

Lascia un messaggio

Miglior Friggitrice ad aria
Logo